Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Vincere la Paura con Inversione DesiderioLeggendo libri di auto aiuto, può capitare di incontrare questa teoria: “Se rendi coscienti i motivi che ti hanno portato ad avere una certa paura, la puoi sconfiggere e superare“.

Purtroppo per esperienza personale, posso dirti che non è così.

Molte volte, essere consapevoli anche dell’evento che ha generato in te una certa paura, non è sufficiente per vincerla. Perchè?

Il motivo è semplice. Una paura non è altro che una forte emozione legata ad uno o più pensieri. Dal punto di vista fisiologico, pensiamola come ad una serie di collegamenti presenti nel nostro cervello. Un percorso che si rafforza ogni volta che la ricordiamo.

 

Ricordare la Paura

Quando ripensi a qualcosa che ti fa paura, dai energia al relativo collegamento cerebrale. Ogni volta che poni attenzione a quel ricordo, la paura ritorna e si impossessa di te.

Il metodo che consigliavo in un precedente post per eliminare pensieri negativi, era di sostituirli con altri positivi, o meglio, lasciarli scorrere. Quindi osservarli senza dar loro l’energia dell’attenzione.

Con le paure, serve un piccolo cambio di prospettiva. Prima di parlarne, approfondiamo però il legame che c’è fra paura e sofferenza.

 

Paura e Sofferenza

La paura è strettamente legata alla sofferenza. In realtà i nostri comportamenti quotidiani, sono guidati continuamente dal binomio piacere/dolore. Facciamo o non facciamo cose in base al premio emotivo che ne deriva.

Si cerca il piacere, ma si cerca ancor più fortemente di evitare il dolore. Si rimane allora al sicuro nella propria zona di comfort. La propria piastrella. Vivendo una vita limitata.

La cosa interessante è la compensazione che facciamo. Evitiamo il dolore, ma cerchiamo comunque di somministrarci piacere.

Magari non usciamo la sera perchè siamo timidi, ma passiamo la serata a mangiarci nutella ed a guardare un bel film sul divano.

Come si evince dal (bellissimo) disegnino qui sotto, la Vita, quella vera, è al di là del dolore e della paura. Se continuiamo a vivere nella nostra zona di comfort, evitando ogni situazione di paura o disagio, non viviamo ma sopravviviamo.

 

Sopravvivenza e Vita

 

Fortunatamente vincere la paura è possibile. Una tecnica utilizzabile è quella dell’Inversione del Desiderio.

 

Vincere la Paura

La tecnica dell’inversione del desiderio, si basa sostanzialmente su un cambio di prospettiva. Cercare il dolore con lo stesso impegno con cui prima lo evitavi.

Quando ho scoperto questa tecnica, ho pensato fosse un po’ masochista. Chi mai ricercherebbe il dolore? Eppure, l’unico modo per superare la paura è affrontarne il dolore collegato. Non c’è alternativa.

Quando comincerai ad utilizzare questa tecnica, scoprirai che il dolore non è assoluto, ma relativo. Se avanzi verso di lui, rimpicciolisce. Se te ne allontani, cresce.

Tre i passi fondamentali da seguire:

  1. Quando sperimenti la paura/disagio, focalizzati sulla sensazione di dolore collegata, non sulla paura.
  2. Quando senti il dolore, sii presente nel momento.
  3. Agisci nel presente senza pensare al risultato.

 

Diventare Antifragile

Devi diventare un cercatore di disagio. Di situazioni al di fuori della tua zona di comfort.

Capisco possa sembrarti assurdo, ma se affronti tutte le situazioni di disagio che incontri, noterai nel tempo anche un cambiamento nel tuo carattere. Nella tua forza interiore.

Diventerai quello che il matematico libanese Nassim Nicholas Taleb definisce Antifragile.

Se il resiliente sopporta gli shock e rimane uguale a se stesso, l’Antifragile li desidera, e se ne nutre per crescere e migliorare.

 

Conclusioni

Vuoi superare le tue paure? Ricerca le situazioni di disagio e vivile con presenza mentale.

Vincere la paura è possibile. C’è però un prezzo da pagare. Affrontarle.

Ma la vita è così. Se vuoi… devi prima dare.

Fammi sapere cosa ne pensi nei commenti…

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
Tagged on:         
Altro... Ansia, Paura
Superare le paure con il Pessimismo Pratico
Superare le Paure Quotidiane con il Pessimismo Pratico

Chiudi